Salta al contenuto principale

Tu sei qui

Distribuzione KIT 2019

img

Distribuzione KIT 2019

Inizierà lunedì 22 ottobre dal comune di Sacile la distribuzione porta a porta dei kit contenenti il magazine, i calendari delle raccolte porta a porta 2019 e le dotazioni ANNUALI dei sacchetti per la raccolta differenziata degli imballaggi in plastica, acciaio e alluminio e dei rifiuti organici.

 

La distribuzione viene gestita da Ambiente Servizi in tutti i comuni eccezion fatta per il comune di Azzano Decimo (che la gestisce autonomamente).

 

Ricordiamo che le dotazioni di sacchetti sono per l'anno 2019 ed in caso di esaurimento degli stessi prima della prossima distribuzione, l'utente dovrà provvedere autonomamente all'acquisto di tipologie similari di sacchetti. 

 

Nel seguito l'ordine con cui verranno eseguite le consegne, che verranno completate entro la fine del 2018.

 

Comune

Data inizio distribuzione

Data completamento

Sacile

22/10/2018

06/11/2018

Fontanafredda

07/11/2018 13/11/2018

Polcenigo

12/11/2018 27/11/2018

Porcia

15/11/2018 22/11/2018

Brugnera

20/11/2018 24/11/2018

Pasiano di Pordenone

27/11/2018 30/11/2018

Fiume Veneto

30/11/2018 07/12/2018

Zoppola

04/12/2018 07/12/2018

Valvasone Arzene

08/12/2018 09/12/2018

San Martino al Tagliamento

08/12/2018 09/12/2018

San Giorgio della Richinvelda

08/12/2018  

Morsano al Tagliamento

08/12/2018 10/12/2018

Cordovado

08/12/2018 09/12/2018

San Vito al Tagliamento

11/12/2018  

Sesto al Reghena

14/12/2018  

Casarsa della Delizia

   

Chions

   

Pravisdomini

   

Spilimbergo

   

Arba

   

Castelnovo del Friuli

   

Pinzano al Tagliamento

   

 

 

INFORMAZIONI SUL SERVIZIO DI DISTRIBUZIONE

 

1.  CONTENUTO

I kit distribuiti a tutti gli utenti sono di 2 diversi formati.

Entrambi i kit contengono una copia del magazine aziendale, Ambiente Servizi News – novembre 2018 ed una copia del calendario delle raccolte porta a porta per il 2019.

I 2 kit si differenziano per la dotazione di sacchetti (annuale) per l’anno 2019.

 

KIT 1– formato piccolo (18x25 cm)

Contiene 2 rotoli da 15 sacchetti azzurri in HDPE (80x120 cm) per la raccolta dei rifiuti da imballaggi in plastica, acciaio e alluminio.

NOTA: La dotazione è annuale. In caso di esaurimento delle scorte, è possibile utilizzare sacchetti similari, facilmente reperibili in commercio.

 

KIT 2– formato grande (30x25 cm)

Oltre al contenuto del kit 1, contiene 2 rotoli da 50 sacchetti in materiale compostabile (40x52 cm) per la raccolta dei rifiuti umidi organici. 

NOTA: La dotazione è annuale. In caso di esaurimento delle scorte, è possibile utilizzare sacchetti similari, facilmente reperibili in commercio.

 

 

2.  DISTRIBUZIONE

Sulla base del programma stabilito, l’azienda incaricata per la distribuzione dei kit provvede a consegnare a ogni utente del comune, il kit di competenza.

 

SUDDIVISIONE KIT

L’assegnazione del tipo di kit che ogni utenza riceve, avviene sulla base dei seguenti criteri:

> UTENZE DOMESTICHE (privati): 

   Le utenze che hanno dichiarato di effettuare compostaggio domestico, e per cui beneficiano di una riduzione

   tariffaria, ricevono il kit 1 (poiché non hanno diritto ai sacchetti per la raccolta dei rifiuti umidi organici).

   Le altre utenze ricevono il kit 2.

> UTENZE NON DOMESTICHE (aziende, negozi, uffici…): 

   Le utenze che dispongono di un contenitore personale per la raccolta dei rifiuti organici o della chiavetta per

   l’accesso ai contenitori stradali, ricevono il kit 2.

   Le altre utenze ricevono il kit 1.

 

NOTA: tali modalità possono differire da comune a comune sulla base di specifiche indicazioni dei comuni stessi.

 

3.  RECAPITO

Ad ogni utente presente nei database aziendali/comunali, viene consegnato il proprio kit su cui è riportata l’intestazione dell’utenza (nome e cognome o la ragione sociale) e l’indirizzo di recapito.

Il kit viene di norma lasciato in prossimità della buca delle lettere (se presente) in luogo visibile e se possibile al riparo da intemperie.

Nella buca delle lettere viene sempre lasciato un avviso che informa l’utente dell’avvenuta consegna.

 

4.  TRACCIABILITÀ

Nell’etichetta apposta sul kit, oltre all’intestazione dell’utenza è presente un codice a barre che identifica l’utenza stessa.

Nel momento della consegna, l’operatore provvede alla lettura del codice tramite apposita apparecchiatura.

Con la lettura del codice a barre vengono registrati anche data e ora e localizzazione gps.

Il dato viene poi trasmesso al data base aziendale, da cui è possibile monitorare e verificare lo stato reale delle consegne.

 

5.  INFORMAZIONI

Per informazioni ed eventuali richieste, è possibile contattare il Servizio Clienti dove 1 persona è dedicata esclusivamente alla gestione di questo servizio.